Olio e Limone
Il primo detergente naturale per lucidare il parquet prevede la miscela di due semplici ingredienti: succo di limone e olio di oliva. Mentre il succo di limone smacchia in modo naturale, l’olio di oliva restituisce lucentezza al parquet. Oltre che per lucidare il parquet, questo metodo naturale è indicato anche per restituire splendore ai vecchi mobili in legno. La miscela detergente va preparata con 1 dl di olio e 20 gocce di succo di limone, consigliamo di mescolarle in uno spruzzino, irrorare sulla superficie da pulire e passare un panno asciutto elettrostatico.

Come lucidare il parquet

  • Prima di lucidare il parquet effettuate una pulizia accurata della superficie: rimuovete ogni traccia di polvere e lavate il parquet con il classico mocio imbevuto e ben strizzato.
  • Non usate alcun detergente chimico, limitatevi a diluire nell’acqua per il mocio, un paio di bicchierini di aceto. L’aceto è un ottimo sgrassante naturale. In alternativa all’aceto, come premesso, potete impiegare del succo di limone.
  • Quando il pavimento si sarà asciugato completamente, per lucidare il parquet, il trucco consiste ancora una volta nell’uso dell’olio d’oliva. Prendete un panno asciutto di lana, imbevetelo con qualche goccia di olio d’oliva (non molto, il tanto che basta per lucidare senza imbrattare la superficie) e passatelo su tutto il parquet.

Se il parquet è molto vecchio e rovinato, esistono metodi naturali ad hoc per “rigenerarlo” e farlo tornare come nuovo, parliamo di vernici trasparenti a base di estratti naturali, ne sono un esempio le classiche vernici a base di olio di lino o cera d’api, molto utili per restituire lucentezza a parquet datati e anche per nascondere graffi.

Cera naturale fai da te per lucidare il parquet

I prodotti lucidanti per legno a base di pura cera d’api possono essere acquistati oppure preparati in casa. Potete formulare voi stessi la vostra cera naturale per lucidare il parquetunendo pochi ingredienti e aggiungendo le fragranze preferite, nell’esempio che segue abbiamo scelto il fresco profumo di agrumi, unendo:

  • un bicchiere di olio di lino
  • 10 gocce di succo di limone
  • 2 cucchiai di cera d’api in scaglie
  • 6 gocce di olio essenziali al limone
  • 2 gocce di olio essenziale all’arancio dolce

Per la preparazione, fate sciogliere a bagnomaria la cera con l’olio di lino e succo di limone, solo alla fine aggiungete le gocce essenziali. Ponete la cera in un contenitore di metallo, fatelo raffreddare fino a ottenere un corpo solido da poter spalmare sul pavimento come se fosse una grosso pastello a cera. Per distribuire meglio il prodotto, dopo averlo steso sul parquet, passateci su un panno umido.

Cera d’api e birra
Potrà sembrarvi bizzarro ma per lucidare parquet di quercia è consigliata la birra! Si fa bollire un litro di birra con un cucchiaio di zucchero e due cucchiai di cera d’api, anche questa volta si fa raffreddare, si passa sul legno e si lascia asciugare per poi lucidare con un panno di camoscio.